Municipio XIII Zone

Comprende i seguenti quartieri, zone e suburbi:

Quartiere XIII – Aurelio (parte), Quartiere XIV – Trionfale (parte), Quartiere XXVII – Primavalle (parte), Suburbio IX – Aurelio, Suburbio X – Trionfale (parte), Zona XLV – Castel di Guido (parte); Zona XLVIII – Casalotti (parte).

Municipio Roma XIII
Abitanti per Zona
Aurelio Sud 25 181
Val Cannuta 33 787
Fogaccia 30 523
Aurelio Nord 18 483
Casalotti 17 793
Boccea 7 871
Non Localizzati 509
Totale 134 147

Commenti recenti

    Diversi Tipi di Impianti Dentali

    Esistono diversi tipi di impianti dentali tra cui è possibile scegliere. Infatti, molte persone che devono curare la salute della propria bocca, hanno delle difficoltà a trovare il tipo di impianto giusto per sé. Eppure, prendersi cura della salute dei propri denti è importante per conservare il piacere di vivere. In alcuni casi infatti, quando scattano delle patologie che comportano la perdita dei denti, l’implantologia è l’unico sistema che permette di superare degli scogli di natura sociologica e quindi andare avanti. Bisogna analizzare per bene quali sono i vantaggi dell’impiantologia. Innanzitutto, l’impianto dentale, è bene dire, è un sistema che serve a sostituire i denti malati e innestarne dei nuovi con una radice artificiale costituita da una vita in titanio. Questo dispositivo offre la sensazione di creare dei denti simili a quelli naturali e che non si muovono. Ve ne sono di diverse tipologie. Vediamo quali sono.

    Diversi tipi di impianti dentali, cosa c’è da sapere

    Vi sono diversi tipi di impianti dentali castelli romani tra cui scegliere. Innanzitutto, tali dispositivi si contraddistinguono per i pezzi che lo compongono. Vi è l’impianto stesso detto anche fixture che si inserisce nell’osso. Poi vi è l’abutment, ovvero quel pezzo che serve a raccordare la corona protesica con l’impianto inserito nell’osso. Poi vi è la corona che invece è un manufatto protesico che va a sostituire la corona naturale. In più vi sono diverse tipologie di impianti dentali che vanno anche contraddistinti per la forma, i materiali e le dimensioni. Per quanto concerne la forma, ad oggi si utilizzano soprattutto quelli a forma cilindrica o conica. È una forma che richiama quella naturale della radice di un dente. Ad oggi, si sa bene che l’utilizzo di una abutment con diametro minore crea una adesione migliore.

    Le dimensioni di un impianto dentale

    Vi sono anche diverse dimensioni di un impianto dentale tra cui è possibile scegliere. Innanzitutto, i materiali usati che si inseriscono nell’osso, devono essere sempre di altissima qualità. Quello preferito è il titanio. Nei diversi tipi di impianti dentali, si deve fare attenzione alla resistenza in quanto, nel corso della masticazione, l’impianto va incontro a delle forti sollecitazioni meccaniche. È importante anche che si scelga un materiale biocompatibile. Le dimensioni poi sono fondamentali. Possono variare dai 3-6 mm per le fixture di diametro. La lunghezza di solito va tra i 7 e gli 8 mm. Gli impianti che sono da 5 a 8 mm possono essere chiamati corti.

    Altri dettagli su i vari tipi di impianti dentali

    Vi sono anche altri dettagli sui diversi tipi di impianti dentali tra cui scegliere e a cui fare attenzione. È importante infatti, che la parte superiore protesica sia realizzata in materiali qualitativamente alti. Di solito si sceglie, per le corone, il titanio composito o lo zirconio ceramica. Invece, le corone provvisorie sono costituite da resine composite.

     

     


    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *